venerdì 13 gennaio 2017

Ognuno ha il suo percorso

Una cosa che mi ha sempre fatto stare male sono i confronti con le altre persone.
Ma è abbastanza ovvio che ognuno abbia la sua storia e faccia le sue esperienze, no?
A cosa serve fare confronti se il vissuto è completamente diverso? Sarebbe come mettere a confronto una mela e un pomodoro, sapore, consistenza, maturazione, cambia tutto.
Scusate l'esempio banalissimo ma è la prima cosa che mi è venuta in mente.
Questo post è un reminder, non solo per me.
Se qualcuno potrà trovarne giovamento, ben venga.
Non sentirti in colpa se qualcuno di più giovane ha fatto più esperienze di te, ha viaggiato di più, studiato di più o lavorato di più, vale per qualsiasi cosa. Soprattutto non sentirti in colpa se non ti senti ancora pronto, prima o poi succederà, se lo vuoi davvero. Se non dovesse succedere, vuol dire che non è una cosa per la quale avevi una motivazione veramente forte. Può darsi che qualcun altro ti abbia fatto pressioni.
Respira, rilassati, vivi quel che la vita ha da offrirti e aspetta la tua occasione e, soprattutto, il tuo momento.

#nowplaying  Sourenka 蒼蓮花, Royz.

Nessun commento:

Posta un commento